MISSION

Il Principio Primo sulla quale si basa la politica dell’Ente, è quello di
Assistenza verso tutti coloro i quali necessitano di aiuto sia psicologico
che medico-sanitario. I criteri gestionali della Cooperativa Fenice tengono
fermamente conto dei seguenti inderogabili principi ispiratori:

Eguaglianza: i servizi devono essere erogati secondo regole uguali per
tutti; in nessun caso possono essere esercitate forme discriminatorie
nei confronti degli utenti (ad es. per motivi riguardanti il sesso, la
razza, la lingua, la religione, le condizioni sociali ed economiche, le
opinioni politiche, ecc.), non dimenticando, però che i servizi devono
essere progettati in modo personale, tenendo conto delle esigenze di
ogni singolo.

Imparzialità: gli operatori mantengono costantemente comportamenti
ispirati a criteri di massima professionalità, di obiettività, di giustizia
e di imparzialità tali da non indurre in stato di soggezione l’utente e
sempre nel pieno rispetto dei principi della dignità umana,
indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza, dal sesso,
dall’età e dalle disponibilità economiche; a tutti gli utenti vengono
garantite le medesime condizioni per accedere e fruire dei servizi
offerti secondo una regola di imparzialità ed obiettività.

Continuità: la cooperativa assicura l’erogazione dei propri servizi con
costanza, continuità e regolarità nel rispetto dei principi sanciti dalla
legge e fermo restando quanto previsto dai contratti collettivi
nazionali di lavoro dei propri dipendenti. L’intera struttura è
impegnata ad adottare tutte le misure necessarie per ridurre al
minimo eventuali disagi che dovesse subire l’utente in situazioni di
funzionamento irregolare o di interruzione del servizio imputabili a
cause di forza maggiore.


Diritto di scelta: l’utente viene sempre lasciato libero di scegliere se
avvalersi o meno dei servizi della cooperativa dopo che gli sono stati
accuratamente presentati in ogni aspetto.