FINALITA’ DEL SERVIZIO

Il servizio ha lo scopo di assicurare cura e assistenza ai soggetti non autosufficienti e/o con ridotta autonomia di gestione nel loro contesto di vita al fine di migliorare le condizioni di autonomia personale. Obiettivi Generali sono:

  • Assicurare all’utente, attraverso l’adozione di adeguati strumenti, interventi che gli consentano di conservare la dignità nell’affrontare la vita quotidiana, di mantenere relazioni affettive, familiari e sociali, indispensabili per vivere in maniera autonoma e dunque favorire la permanenza dell’utente nel proprio contesto familiare e sociale;
  • Supportare le potenzialità di assistenza della famiglia verso i propri cari, sostenendole ed educandole nella gestione assistenziale e nella cura, nella quotidianità e nelle situazioni di emergenza familiare;
  • Promuovere il pieno sviluppo e la migliore qualità della vita delle persone anziane all’interno della loro comunità di appartenenza dunque prevenire rischi di emarginazione sociale e di condizione di isolamento dell’anziano , cofattore di processi depressivi, ed agire con piani di intervento individualizzati finalizzati al miglioramento della qualità della vita in generale;
  • Sviluppare processi di supporto agli interventi dei servizi sociali, promuovendo la crescita della Cooperazione e del Volontariato, attraverso la diffusione dell’informazione circa la fruizione dei servizi  e la creazione di una rete di comunicazione e scambio di informazioni e conoscenze.

PRESTAZIONI

  • Aiuto per il governo e l’igiene dell’alloggio, giornaliero o periodico (riordino letto, pulizie ed igiene degli ambienti e dei servizi, cambio biancheria)
  • Aiuto per l’igiene e cura della persona, per favorirne l’autosufficienza nell’attività giornaliera (pulizia della persona, aiuto per il bagno, vestizione, aiuto nell’assunzione dei pasti, aiuto a deambulare, mobilizzazione nei soggetti allettati, aiuto nell’uso di accorgimenti che migliorino l’autosufficienza);
  • Fornitura dei generi in natura e/o dei pasti caldi a domicilio, favorendo la partecipazione del soggetto nella preparazione;
  • Ritiro, lavaggio, riconsegna di biancheria ed indumenti;
  • Disbrigo pratiche varie  (richieste certificati, pagamento bollette, acquisto generi alimentari, segretariato sociale)
  • Accompagnamento con adeguato mezzo di trasporto   (presso strutture ricreative e culturali, parenti, amici, uffici, studi medici o specialistici, centri riabilitativi)
  • Sostegno psicologico volto a favorire i rapporti con la famiglia e con la comunità locale;
  • Sanitarie di tipo infermieristico professionale (controllo delle terapie, dell’assunzione dei farmaci e della situazione clinica in collegamento con il medico di base, effettuazione o cambio di piccole medicazioni, prelievo per esami di laboratorio, prevenzione delle piaghe da decubito, assistenza in fase di malattia, iniezioni ipodermiche, controllo della pressione arteriosa su richiesta del medico curante, ecc);

Rilevazione costante dei bisogni e verifica delle attività e dei Programmi Assistenziale Individuale, al fine di un’attività di programmazione del servizio coordinata con l’ufficio comunale competente.

MODALITA’ DI EROGAZIONE E DURATA DEL SERVIZIO

Il servizio di Assistenza Domiciliare Anziani è erogato per n.2 volte a settimana ed ha la durata di n.2 ore. Totale n.4 ore di servizio settimanale. Il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata è erogato per n.2 volte a settimana ed ha la durata di n. 2 ore. Totale n.4 ore di servizio settimanale

PERSONALE OPERATIVO

  • Assistente Sociale Coordinatore
  • Operatore Socio Assistenziale
  • Infermiere Professionale
  • Ausiliario
  • Distretto socio-sanitario D16, Assistenza Domiciliare lotto 5 PAC, dal 01/03/2016  al ®
  • Distretto socio – sanitario D16, Assistenza Domiciliare Integrata lotto 6 PAC, dal 01/03/2016 al ®
  • Comune di Catania, Assistenza Domiciliare dal 23/09/1999 ad oggi;
  • Comune di Catania, Assistenza Domiciliare Integrata dal 01/01/2004 ad oggi;
  • Distretto socio-sanitario D16, Assistenza Domiciliare Motta Sant’Anastasia dall’01/02/2012 al 31/07/2013;
  • Comune di Aci Bonaccorsi, Assistenza Domiciliare dal 06/09/2011 al 06/09/2013  
  • Comune di Biancavilla, Assistenza Domiciliare dal 01/06/2005 al 31/01/2012;
  • Comune di Trecastagni, Assistenza Domiciliare dal 10/01/2011 al 09/08/2012;
  • Comune di Motta S.Anastasia, Assistenza Domiciliare dal 01/01/1997  al 28/01/2011;
  • Distretto socio-sanitario D16, Assistenza Domiciliare Integrata dal 01/09/2006 al 26/02/2010;
  • Comune di Falcone, Assistenza Domiciliare dal 16/06/2008 al 12/04/2009;
  • Comune di S.Agata li Battiati , Assistenza Domiciliare dal 01/02/2001 al 15/02/ 2004;
  • Comune di Maniace, Assistenza Domiciliare dal 01/01/1997 al 30/06/2004;
  • Comune di Casalnuovo (Na), Assistenza Domiciliare dal 14/07/2003 al  31/05/2004;
  • Comune di S.Marco D’Alunzio, Assistenza Domiciliare dal 19/12/2001 al 18/12/2002;
  • Comune di S.Marco D’Alunzio, Assistenza Domiciliare dal 01/12/1997 al 30/06/ 1998;